Piogge intense: smottamenti e fiumi ingrossati. Torna la neve in montagna

23 Gennaio 2021

Risveglio imbiancato per diverse aree della provincia di Piacenza. Nella notte tra venerdì 22 e sabato 23 gennaio, la neve è tornata in Alta Val Tidone e a Ceci di Bobbio, dove sono passati spartineve e spargisale in vista della previsione di un abbassamento delle temperature. Lieve nevicata anche nelle vette del comune di Morfasso. In seguito alle abbondanti piogge di ieri e di questa mattina che hanno provocato lo scioglimento della neve, si registrano piccoli smottamenti in diversi comuni come Cortebrugnatella, Bobbio e Morfasso ma le strade sono tutte percorribili. Gli amministratori sono impegnati nei sopralluoghi per verificare le condizioni del territorio nelle aree più critiche. Il livello del Trebbia è sotto controllo mentre il Nure nella notte ha superato la soglia arancione e poi ha iniziato a calare così come l’Arda. Nella mattinata di ieri il Trebbia aveva spazzato via il guado realizzato nel cantiere di Ponte Lenzino.

L’allerta meteo per criticità idraulica e idrogeologica è stata prolungata per tutta la giornata di domani, domenica 24 gennaio. Domani è previsto un miglioramento delle condizioni meteo.

ALLERTA METEO 23 GENNAIO 2021

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà