A Piacenza Pm10 sotto il limite: rientrano le misure emergenziali

25 Gennaio 2021

La pioggia dei giorni scorsi e soprattutto il vento che nella seconda parte della giornata di ieri (domenica 24 gennaio) ha sferzato la nostra provincia, hanno dato i risultati sperati: secondo il recente bollettino Arpae, infatti, negli ultimi tre giorni le Pm10 sono rimaste sotto la soglia di allerta (50 microgrammi per metro cubo). Un vero e proprio sospiro di sollievo per i polmoni dei piacentini, dopo che la scorsa settimana, per ben cinque giorni consecutivi, i livelli di smog si erano mantenuti molto alti.

In questo modo, termina anche a Piacenza l’emergenza da Pm10, come nei Comuni aderenti al piano regionale integrato per l’aria. Da domani, martedì 26 a mercoledì 27 gennaio compresi, le misure programmate prevedono il divieto di circolazione alle auto e ai mezzi commerciali delle seguenti categorie, tra le 8.30 e le 18.30: benzina sino alla tipologia Euro 2 inclusa, benzina/gpl o benzina/metano pre Euro e Euro 1, diesel sino alla categoria Euro 3 compresa, ciclomotori e motocicli a due tempi pre Euro e Euro 1. Ai divieti di circolazione si aggiungono, sempre da martedì 26 a mercoledì 27, le misure riguardanti lo stop a camini aperti e a impianti a biomassa legnosa per il riscaldamento domestico di classe fino a 2 stelle comprese, in tutti i Comuni sotto i 300 metri di altitudine e nel caso in cui sia presente un sistema alternativo di riscaldamento domestico.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà