Dehor di un bar sfondato e incendiato. Il titolare: “Mancava solo questa”

25 Gennaio 2021

“Ci mancava anche questa…”. Il barista Marco Cavelli ha il morale a terra: nella serata di domenica 24 gennaio, il suo locale “Just Cavelli” in via Gonzaga a Piacenza è finito nel mirino di un vandalo.

“Dopo mesi di rinunce e pesanti ripercussioni economiche ai danni dei pubblici esercizi – sospira Cavelli – ci sono pure i teppisti che peggiorano la situazione”. Il dehors è stato infatti mezzo distrutto: le pareti laterali sfondate e crepate, la copertura in plastica abbattuta, i teloni tagliati. Poi il vandalo, non contento, ha bruciato un sacchetto dell’immondizia vicino all’ingresso del bar. “Le fiamme, per fortuna, sono state spente sul nascere – spiega Cavelli – di certo non mi aspettavo tutto ciò, per di più in un periodo già terribile come quello attuale”. Sul posto, le pattuglie dei carabinieri.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà