Giornata di festa in alta Valtrebbia: primi anziani vaccinati contro il Covid

27 Gennaio 2021

Il vaccino anti Covid è arrivato anche nelle zone più “estreme” della nostra provincia. Ieri, martedì 26 gennaio, l’antidoto al virus ha raggiunto la casa di riposo di Ottone dove sono stati vaccinati nove anziani: una svolta dopo che, alcune settimane fa, si era temuto un focolaio poi spento, e poi è tornato verso valle, a Bobbio, dove sono stati vaccinati altri 42 ospiti della “Ellenio Silva”, e gli operatori. Tanta l’attesa per il vaccino, ieri arrivato infine a Bobbio alle 18: lo si aspettava già dal primo pomeriggio – prima doveva arrivare domenica, poi al mattino di martedì, poi al pomeriggio – c’era la concitazione di un giorno di festa. Alle 20 i vaccinatori sono andati via da Bobbio. Un’altra giornata di speranza, ieri, iniziata dall’iniezione a Erminia Granero, a Ottone.

IL SERVIZIO COMPLETO DI ELISA MALACALZA SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà