Riflettori su Piacenza, tv austriaca ricostruisce il giallo di Klimt

04 Febbraio 2021

Il giallo del “Ritratto di Signora” di Klimt continua a fare il giro del mondo e a portare i riflettori su Piacenza. La OrfTVThek ha ripercorso le tappe del furto del famoso quadro, trafugato con modalità misteriose dalla Galleria Ricci Oddi oltre 20 anni fa, e ritrovato, con altrettanta ambiguità, in una botola della galleria, il 10 dicembre 2019. Una giornalista della tv austriaca ha intervistato l’ex presidente della Galleria Massimo Ferrari, il capo di Gabinetto della Questura di Piacenza Filippo Sordi, la storica dell’arte Elena Pontiggia e il giornalista di Libertà Ermanno Mariani. E proprio a Mariani è toccato il compito di raccontare i tanti colpi di scena legati al ritratto che ora è tornato in Galleria e attende di mostrarsi al mondo, quando la pandemia da Covid sarà passata. Il giornalista piacentino conosce ogni dettaglio della storia del furto e di tutto ciò che ne è seguito, in quanto all’epoca dei fatti fu incaricato di seguire la vicenda a cui, in seguito, si appassionò a tal punto da scrivere il libro: “Il mistero del doppio ritratto di Klimt”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà