Nuova luce in cinque palestre e al Museo di Storia Naturale

09 Febbraio 2021

Proseguono gli interventi per il risparmio energetico sul patrimonio edilizio pubblico. Sono cinque le palestre interessate dai lavori di efficientamento dell’illuminazione interna che si sono conclusi nei giorni scorsi: si tratta delle palestre e dei relativi spogliatoi delle scuole Carducci, Dante, Carella, Pezzani e della palestra Lomazzo di Piacenza. Inoltre, nell’ambito del medesimo progetto, è stato completato il complessivo intervento di riqualificazione dell’illuminazione presso il Museo di Storia Naturale di Via Scalabrini, a Piacenza, sia nella zona dei laboratori, sia negli uffici e nell’area esterna.

“L’amministrazione Barbieri prosegue in questo modo gli interventi di riqualificazione del patrimonio edilizio pubblico, con particolare attenzione agli edifici scolastici in un’ottica dell’aumento del livello di illuminazione e quindi delle fruibilità e della sicurezza dei locali interessati, e, contestualmente, attuando un consistente risparmio energetico e manutentivo”. Così commenta l’assessore ai lavori pubblici, Marco Tassi, la conclusione degli interventi previsti nel progetto messo a punto dal servizio infrastrutture del Comune di Piacenza. Nello specifico, gli interventi sulle palestre e relativi spogliatoi hanno riguardato la sostituzione della vecchia illuminazione a tubi fluorescenti e proiettori ad alogenuri con proiettori e plafoniere Led ad alta potenza.

“Per quanto riguarda il Museo di Storia Naturale – aggiunge Tassi – l’intervento ha visto l’adozione di diverse soluzioni illuminotecniche, anche architetturali, che consentono la corretta visibilità di reperti e oggetti esposti e delle macchine e strutture originali facenti parte del complesso dell’ex Macello. Ringrazio, oltre alla ditta che è intervenuta, il prezioso lavoro dei tecnici comunali per la progettazione dell’intervento”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà