Stalkerizza la stessa donna due volte: 65enne nuovamente condannato

09 Febbraio 2021

Accusato di stalking nei confronti di una donna di Rivergaro, un sessantacinquenne siciliano è stato condannato ad un anno e 4 mesi qualche giorno fa in tribunale a Piacenza. L’uomo era già stato condannato poco più di un anno fa ad un anno di pena, sempre per lo stesso reato e sempre nei confronti della stessa donna. Uscito di prigione, era stato nuovamente accolto dalla donna che aveva maltrattato. Avrebbe dovuto fermarsi poche ore, invece lo scattare della zona rossa avvenuto lo scorso anno aveva “intrappolato” il siciliano presso la casa della piacentina, e di nuovo erano ricominciati i maltrattamenti. Comprensibilmente esasperata la signora ha chiamato il 112 e lui per sfuggire ai carabinieri di Rivergaro si era nascosto per sei ore nel camino. Quando i militari si sono allontanati, l’uomo è uscito dal suo nascondiglio, per poi stringere le mani attorno al collo della malcapitata. Di nuovo sono stati chiamati i carabinieri, che hanno arrestato il siciliano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà