“Code e assembramenti fuori dall’ufficio Ztl”. La replica del gestore

11 Febbraio 2021

“Ogni giorno c’è una lunga coda di persone in attesa, un assembramento disordinato e pericoloso in questo periodo di emergenza Covid”. E’ la segnalazione di un cittadino a proposito dell’ufficio permessi per la Ztl in piazza Cittadella a Piacenza, aperto dal lunedì al sabato per il rilascio dei pass giornalieri e permanenti nella zona a traffico limitato. Un servizio importante, dunque, a cui ogni giorno si rivolgono decine di utenti, talvolta – stando a quanto segnalato – in barba alle norme di distanziamento sociale.

La società che si occupa dell’ufficio – “Inservice” di Reggio Emilia – ammette il problema: “È una situazione evidente, già posta alla nostra attenzione – interviene il responsabile commerciale Simone Sacchetti – ma ci tengo a ricordare che, negli ultimi mesi, abbiamo attuato diverse contromisure per evitare qualsiasi forma di assembramento, sia all’interno che all’esterno dello sportello Ztl in piazza Cittadella. Oltre a gel, mascherine e sanificazione, i tre operatori in ufficio accolgono al massimo due utenti nello stesso momento. Inoltre, abbiamo attivato il rilascio del pass giornaliero attraverso il sito internet www.ztlonline.comune.piacenza.it e svolgiamo le rimanenti mansioni in loco solo su appuntamento. Certo, talvolta – conclude Sacchetti – ci sono gli assembramenti all’esterno come in posta o dal panettiere”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà