Maserati vince la lotta contro il Covid: “Una discesa all’inferno”

11 Febbraio 2021

Ha lottato per un mese contro il Covid, ma alla fine lo ha sconfitto. Nicola Maserati, storico libraio di Castel San Giovanni e presidente provinciale di Confesercenti, ora può tirare un sospiro di sollievo e tentare di mettersi alle spalle quella che lui stesso definisce “una discesa all’inferno”. Ad aiutarlo ci sono anche i colleghi e gli amici che al suo rientro al lavoro gli hanno fatto trovare una bellissima sorpresa: un quadro con una foto storica di corso Matteotti, dove ha sede la sua libreria, e una bottiglia di vino con impresse sull’etichetta un saluto di bentornato e le firme dei colleghi commercianti. Durante quei giorni infernali, di cui otto con il casco, Maserati non ha mai perso la speranza: “Pensavo solo a tirarmi fuori. Non ho mai pensato nemmeno per un minuto che non sarei uscito. Adesso ci sono da fare tantissime cose qui in libreria, e in Confesercenti. La priorità è che tutto il settore del commercio esca da questo tunnel in cui ci siamo infilati un anno fa”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà