Vaccino: da lunedì al via le prenotazioni per gli over 85 TUTTE LE INFO

12 Febbraio 2021

E’ pronta a scattare anche nel Piacentino la campagna di vaccinazione contro il Covid per le persone con più di 85 anni. Dalle 8 del mattino di lunedì 15 febbraio, infatti, potranno prenotare il vaccino i piacentini di 85 o più anni, ovvero tutti quelli nati nel 1936 o prima: complessivamente sono 12mila su tutto il territorio (di questi, 2.500 sono già stati vaccinati grazie alle Cra o all’assistenza domiciliare). Da lunedì 1° marzo, invece, potranno prenotarsi anche gli anziani nati nel 1941 o negli anni precedenti (si parla di altre 13mila persone, di cui circa 2.500 già vaccinate).

Da martedì 16 partiranno le vaccinazioni.

Come illustrato questa mattina, 12 febbraio, in conferenza stampa dal direttore generale dell’Ausl Luca Baldino, potranno prenotare il vaccino solo coloro che sono residenti o domiciliati in provincia di Piacenza. Non può essere vaccinato chi, pur abitando in provincia di Piacenza, non ha certificato di domiciliazione.

Inoltre non è previsto prenotarsi prima delle date previste per la propria età: occorre quindi attendere la data riferita al proprio anno di nascita.

 

TUTTE LE INFO PER PRENOTARSI

Cinque le possibilità per prenotarsi: recandosi presso gli sportelli cup dell’Ausl, presso le farmacie che effettuano prenotazioni cup (sono oltre 90 in tutta la provincia), presso i comuni che effettuano prenotazioni cup, telefonando al numero verde gratuito CupTel 800.651.941 (attivo nei giorni feriali dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 18.00), oppure collegandosi a Internet.

L’elenco delle farmacie aderenti al sistema di prenotazione cup con indirizzi e recapiti disponibile all’indirizzo: https://guidaservizi.fascicolo-sanitario.it/menu/punti-cup.

I comuni che effettuano prenotazioni cup nel nostro territorio sono sei: Agazzano, Caorso, Gragnano, Gropparello, Pontenure e Villanova.

Prenotazione attraverso Internet: è possibile prenotare il vaccino online accedendo al proprio fascicolo sanitario elettronico, attraverso ER salute, (app ufficiale del servizio sanitario regionale dell’emilia romagna, oppure attraverso il Cup Web (sistema di prenotazioni online).

Non è necessaria la prescrizione medica: per prenotare è preferibile avere con sé la tessera sanitaria del vaccinando. Sono comunque sufficienti il codice fiscale o, in alternativa, i dati anagrafici del vaccinando (nome, cognome, data e comune di nascita).

Persone che non possono spostarsi: Nel caso in cui il vaccinando non sia in grado di raggiungere la sede vaccinale, dovrà farlo presente all’atto della prenotazione. L’Ausl di Piacenza provvederà a ricontattare la persona per programmare la vaccinazione presso il domicilio.

Le sedi vaccinali sul territorio sono cinque: a Castel San Giovanni (a partire dal 22 febbraio al Palacastello, strada della Spadina 1), a Piacenza (dal 16 febbraio al Polo di mantenimento pesante nord, viale Malta 18), a Fiorenzuola (dal 28 febbraio al centro prelievi di largo Gabrielli 2, ex macello, in preparazione la nuova sede in via Emilia Parmense 37), a Bobbio (dal 17 febbraio all’ospedale di via Garibaldi 3) e a Bettola (dal 17 febbraio alla Casa della salute di via Edmondo De Amicis 1/A).

Sarà possibile vaccinarsi in qualsiasi sede vaccinale disponibile a scelta dell’utente.

Al momento della vaccinazione bisognerà avere con sé: tessera sanitaria, consenso informato e questionario anamnestico (ricevuti al momento della prenotazione, da presentare compilati e firmati).

Non recarsi al punto vaccinale se il giorno della vaccinazione si presentano sintomi febbrili.

VACCINAZIONE OVER 80, TUTTE LE INFORMAZIONI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà