Furti di fiori nei cimiteri e abbandono di rifiuti: in arrivo le foto-trappole

12 Febbraio 2021

Furti di vasi di fiori ai cimiteri ed abbandono di rifiuti si sono registrati nelle ultime settimane a Podenzano e San Polo. Il Comune interviene anche con foto-trappole per individuare gli autori. Prosegue anche l’attività sanzionatoria, grazie alle indagini della Polizia locale.

“Il decoro del nostro paese dovrebbe diventare la mission per tutti gli abitanti del Comune”, è l’auspicio dell’assessore ai lavori pubblici e cura del paese, Mario Scaravella a fronte dei riprovevoli episodi di abbandono sul territorio di rifiuti indifferenziati di origine domestica e dei furti di fiori, vasi e piantine dai cimiteri.

Le foto-trappole verranno impiegate anche per contrastare l’abitudine di qualche cittadino di gettare rifiuti lungo le strade, marciapiedi e aree verdi. L’ultimo episodio registrato si è verificato in via Togliatti dove, accanto ai cassonetti della plastica, sono stati abbandonati quattro televisori e borsine di indifferenziato rimossi dall’assessore stesso il quale ha consegnato alla Polizia Locale dell’Unione Valnure Valchero un nominativo trovato tra i rifiuti per verificare l’eventuale autore e procedere con provvedimenti sanzionatori previsti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà