Salgono i contagi tra i bambini. “Nessun ricovero nella seconda ondata”

15 Febbraio 2021

Salgono i contagi di Covid-19 tra i giovani e i bambini. In provincia di Piacenza nella settimana dall’1 al 7 febbraio i positivi nella fascia d’età tra 0 e 17 anni erano il 22% del totale, all’interno di una tendenza che si dimostra in crescita. Un dato al quale bisogna guardare con attenzione, ma che non deve creare particolari preoccupazioni in mamme e papà.

Lo assicurano due pediatri piacentini: il dottor Giacomo Biasucci, direttore del dipartimento materno-infantile del polichiurgico, e il dottor Roberto Sacchetti, segretario provinciale della Fimp, la Federazione italiana medici pediatri. Infatti, quasi sempre i bimbi non hanno sintomi o ne hanno di molto lievi.

“Tra prima e seconda ondata c’è stato sicuramente un aumento nel numero di contagi in età pediatrica – afferma Biasucci – ma devo dire che nella stragrande maggioranza dei casi, ben oltre il 90%, erano asintomatici o con lievi sintomi, quasi mai di natura respiratoria. Aggiungo che nella seconda ondata a Piacenza non abbiamo ricoverato nessun bambino o adolescente con una prima diagnosi di Sars-Cov-2”.

IL SERVIZIO COMPLETO DI PAOLO MARINO SU LIBERTÀ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà