Via Capra

Donna trovata morta in via Capra nell’appartamento saturo di fumo

15 febbraio 2021

Una donna di 62 anni è stata trovata morta nell’appartamento in cui viveva in via Capra, in città. A scoprire il decesso è stata la sorella, che questa mattina era passata a trovarla attorno alle 9.30. Nessuno rispondeva al campanello, quindi, utilizzando una copia delle chiavi di cui era in possesso, è entrata ed ha trovato la 62enne (disabile, con una protesi alla gamba) riversa a terra priva di vita. Nell’appartamento c’erano fumo e fuliggine, da una prima analisi sembra che la donna sia morta a causa del fumo prodotto da un corto circuito elettrico oppure da un guasto all’impianto di riscaldamento.
Sul posto i mezzi del 118 e i vigili del fuoco per i soccorsi, purtroppo rivelatisi inutili perché la donna era già morta, e la polizia per gli accertamenti del caso.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà

categorie: Cronaca Piacenza