Studentessa positiva, l’Ausl: “Chi ha preso l’autobus da e per Besenzone si sottoponga a tampone”

18 Febbraio 2021

Tra i casi positivi registrati in questi giorni figura quello di una studentessa che si è sottoposta a tampone a seguito della comparsa di lievi sintomi. Durante l’indagine epidemiologica svolta dagli operatori dell’igiene pubblica, fa sapere l’Ausl, è emerso che la ragazza, il giorno prima, aveva preso un autobus per andare a scuola.

Per questo, a fini precauzionali, la stessa azienda sanitaria invita tutti coloro che erano presenti sul pullman, a prendere contatto con il dipartimento di sanità pubblica per sottoporsi al tampone.

In particolare, la studentessa ha viaggiato su mezzi pubblici nella tratta Besenzone – Piacenza (linea E56) del giorno 12 febbraio, con andata alle ore 7 e ritorno alle ore 17.45.

I passeggeri delle due corse possono contattare il numero 0523.317830, dalle ore 8.30 alle 17.30, o scrivere una mail a [email protected] con il proprio nome e cognome, data di nascita e recapito telefonico, per essere richiamati dagli operatori. In caso di sintomi, è sempre consigliabile rivolgersi al proprio medico di famiglia.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà