Rissa davanti alla stazione, spunta una catena: tre feriti all’ospedale

25 Febbraio 2021

Sono ancora da definire i contorni della violenta rissa scoppiata questo pomeriggio, 25 febbraio, davanti alla stazione di Fiorenzuola. Intorno alle 15.00, in Largo Marconi, un gruppo di sei persone di nazionalità straniera dopo un alterco è passato dalle parole ai fatti: stando a una prima ricostruzione sarebbe spuntata anche una catena. Tre uomini sono finiti in ospedale a Piacenza, altri tre individui sono stati invece fermati dai carabinieri di Fiorenzuola, prontamente giunti sul posto con diverse pattuglie. I militari in queste ore stanno ricostruendo l’accaduto.

E’ solo l’ultimo episodio di un febbraio violento e caratterizzato dalle risse: nel pomeriggio di sabato 13, questa volta  Piacenza, un gruppetto di giovani ubriachi ha dato vita a una scazzottata in pieno centro storico, costringendo passanti e commercianti a barricarsi nei negozi.

Non più tardi di una settimana prima, in piazza Duomo, era scoppiata un’altra rissa: ad avere la peggio in quell’occasione era stata una ragazza, medicata dai sanitari.

Il nastro si riavvolge fino a sabato 6 febbraio, quando in via Farnesiana nei pressi di un bar un uomo di 42 anni (al culmine di una lite che ha coinvolto una decina di persone) ha battuto la testa cadendo a terra, rimediando serie ferite.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà