A Travo in arrivo un milione di euro dal Ministero contro le frane

27 Febbraio 2021

A Travo è in arrivo un finanziamento di ben un milione di euro direttamente dal Ministero dell’Interno per intervenire sulla sicurezza idrogeologica del suo territorio. È l’unico comune del piacentino – e uno dei pochi in Emilia Romagna – ad aver portato a casa il contributo, per giunta di tale entità.

L’assegnazione del maxi contributo è arrivata lo scorso 23 febbraio quando il Ministero dell’Interno ha messo a disposizione complessivamente un miliardo e 850 milioni di euro per interventi sul rischio idrogeologico, sulla messa in sicurezza di strade, ponti e viadotti e sulla messa in sicurezza di edifici scolastici o comunali. Tra queste, la priorità è stata data proprio alla sicurezza del territorio, filone su cui Travo aveva presentato al Ministero un progetto anti-frane. E così il Comune – unico nella provincia di Piacenza su 1912 comuni che hanno ottenuto il finanziamento – potrà avere in cassa subito un milione di euro da spendere. «Il nostro è un territorio fragile» sottolinea il sindaco di Travo Lodovico Albasi. “Questi soldi saranno utilizzati per fare soprattutto prevenzione contro le frane”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà