“Mind the gender gap”, al Colombini un progetto sul divario di genere

27 Febbraio 2021

Si intitola “Mind the gender gap” (in italiano “Attenti al divario di genere”) il progetto a cui le classi terze del Liceo Colombini – in partnership con il Centro Anti-Violenza di Piacenza – sta lavorando da diverse settimane, in risposta di un progetto finanziato dalla Regione Emilia-Romagna.

Un progetto di empowerment femminile che affronta la tuttora rilevante tematica del divario di genere, che a partire dai banchi di scuola pervade tutta la società. Nel lavoro delle ragazze si parla soprattutto degli stereotipi di genere legati all’educazione scientifica, che ancora influenzano docenti e studenti.

È proprio di questi giorni il completamento di uno dei diversi obiettivi previsti: uno spot della durata di 3 minuti che verrà reso pubblico nella Giornata internazionale della Donna, il prossimo 8 marzo.

“Quel che vogliamo sottolineare con questo progetto è che l’universo femminile deve avere esattamente le stesse possibilità di dire la sua nell’ambito economico, alla pari di quello maschile”, spiega Arianna Dadati, docente di Scienze Motorie.

“Abbiamo dedicato particolare attenzione alla matematica e alle pari opportunità negli ambiti lavorativi, presentando come esempio le esperienze positive di donne che si sono inserite con successo in questi ambiti” aggiunge Marzia Vitanza, docente di Lettere.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà