Lotta allo spaccio, 19enne arrestato. In pochi giorni 10 segnalazioni alla prefettura

04 Marzo 2021

Un 19enne piacentino è stato arrestato dalla polizia per detenzione e spaccio in concorso di stupefacenti. Il giovane alcune settimane fa era stato fermato dalle Volanti mentre, insieme a un amico, stava aggredendo un ragazzo. Il 19enne perquisito dagli agenti è stato trovato in possesso di alcune dosi di marijuana e di cocaina. La successiva perquisizione domiciliare, effettuata dalla Squadra mobile, ha portato alla luce l’attività di spaccio sfociata nell’emissione dell’ordinanza di custodia cautelare. Il giovane si trova ai domiciliari. Il complice dell’arrestato, un diciottenne piacentino, è stato denunciato per i reati di spaccio e di lesioni, in concorso con il primo.
Nella giornata di lunedì 1 marzo, la polizia ha fermato un’attività di spaccio in zona stazione di Piacenza. Sei uomini di nazionalità marocchina di età compresa tra 25 e 45 anni alla vista degli agenti hanno cercato di scappare ma sono stati fermati e portati in questura. Nell’operazione sono stati sequestrati 15 grammi tra hashish e cocaina. Un uomo è stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio mentre altri due sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori, due sono stati espulsi e per uno di loro è stata respinta la richiesta di permesso di soggiorno.
Nel corso degli ultimi 15 giorni, sono state complessivamente una decina le persone segnalate quali assuntori di sostanze stupefacenti da parte delle Volanti e della Squadra mobile.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà