Calendasco, al sabato mattina la sala consiglio diventa centro educativo

09 Marzo 2021

Ogni sabato mattina la sala del consiglio comunale di Calendasco si trasforma in un centro educativo per 15 bambine e bambini della scuola primaria: grazie alla presenza di educatori e volontari, i giovani studenti possono così fare i compiti ed essere seguiti in un rapporto quasi personalizzato. L’iniziativa nasce dalla collaborazione con il progetto “Riconnessi”, promosso da una rete di associazioni tra cui Abracadabra e La Ricerca. L’appuntamento del sabato sarà ora esteso anche al martedì pomeriggio per un gruppo di sei bambini. “Questo progetto rappresenta a fondo l’idea di comunità che ci sta a cuore” spiega il sindaco di Calendasco Filippo Zangrandi. “Quella che si impegna perché nessuno resti indietro, a partire dalla lotta alla povertà educativa e del farsi carico delle fragilità. L’obiettivo è fare in modo che non siano i bambini a pagare le conseguenze del lockdown”.

IL SERVIZIO COMPLETO DI CRISTIAN BRUSAMONTI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2022 Editoriale Libertà