Lite in strada, coppia denunciata per disturbo della quiete pubblica

16 Marzo 2021

Un’accesa lite in strada ha richiesto l’intervento dei carabinieri. E’ accaduto il 14 marzo intorno alle 20.30 quando una coppia, 32 anni lui e 37 anni lei, entrambi con precedenti penali, si trovava in viale Vittorio Veneto a Travo. La donna, stava insultando e colpendo violentemente il compagno quando i militari sono intervenuti. Ci è voluto anche l’intervento del 118 per tranquillizzare la donna. Sul posto sono intervenuti i militari di Rivergaro e Bobbio. La donna si è rifiutata anche di esibire i documenti d’identità dando in escandescenza e rivolgendo ripetute frasi oltraggiose e minacciose ai carabinieri. L’uomo, un 32enne albanese, probabilmente ubriaco, è stato accompagnato presso la sua residenza a Travo e denunciato. La donna, dopo essere stata sedata, è stata portata all’ospedale di Piacenza per le cure del caso ed è stata denunciata anche lei per disturbo della quieta pubblica, ma anche per rifiuto d’indicazione sulla propria generalità, resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Entrambi poi sono stati sanzionati per violazione alle norme covid-19 perché non indossavano la mascherina.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà