Esercenti e partite Iva uniti, domani protesta in piazza Cavalli: “Vogliamo lavorare”

30 Marzo 2021


Lo aveva dichiarato nei giorni scorsi nel corso di un’accorata intervista. Ora c’è la data. Scenderanno in piazza domani, mercoledì 31 marzo, le partite Iva, commercianti ed esercenti che, chiamati a raccolta dal presidente provinciale della Fipe Cristian Lertora, a partire dalle 9.30, faranno sentire la loro voce in piazza Cavalli. Ovviamente si tratta del malcontento relativo alla situazione legata alle attività bloccate dalle norme anti-Covid che stanno creando forti difficoltà economiche alla gran parte delle categorie economiche ma che per esercenti e negozianti stanno divenendo particolarmente pesanti a causa dei mancati incassi.

“Siamo pronti anche a bloccare l’autostrada” aveva dichiarato Lertora. Non si arriverà a questo punto, ma la manifestazione di domani avrà un unico messaggio da inviare alle istituzioni governative: “Vogliamo tornare a lavorare”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà