“Le campane della chiesa non mi lasciano riposare”. Arriva un esposto in procura

02 Aprile 2021

Il suono delle campane della parrocchia disturba il sonno e così scatta l’esposto alla Procura. Protagonista dell’azione giudiziaria un 45enne infastidito, al pari dei suoi familiari, del suono delle campane della chiesa di Pontenure, dove risiede. Rintocchi che, da marzo 2020, avrebbero tormentato il sonno durante le ore notturne della famiglia. Il 45enne nell’esposto ha quantificato anche il numero di rintocchi quotidiani che, dalle 6.30 alle 22.30, si ripetono per 129 volte.

La parrocchia di Pontenure fa sapere di aver rispettato le normative di legge sul  suono delle campane per il rintocco delle ore e per l’uso liturgico. Inoltre aggiunge che nessuno si era mai lamentato e che, a febbraio 2021, le campane sono rimaste mute per alcune settimane a causa della manutenzione degli ingranaggi e molti cittadini avevano chiesto spiegazioni perché il silenzio lasciava una sensazione di vuoto.

IL SERVIZIO DI NICOLETTA MARENGHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà