Fiorenzuola, i disegni dei bimbi per rendere più serena la Pasqua dei pazienti Covid

04 Aprile 2021

Alcuni bambini di età compresa tra i 4 e i 6 anni, per lo più di Carpaneto, hanno preparato per i pazienti affetti da Covid ricoverati all’ospedale di Fiorenzuola disegni con gli auguri di una felice Pasqua.
Lavori che sono stati consegnati dal personale sanitario ai degenti colpiti dal Covid, i quali hanno così potuto ricevere un biglietto di auguri speciale e, ovviamente, molto gradito.
Il classico uovo decorato, quello da cui esce un tenero pulcino, il coniglietto, la scampagnata di una famiglia: i bimbi hanno dato sfogo a tutta la loro colorata fantasia per fissare sul foglio i sentimenti di questi giorni pasquali.
I più felici sono stati, comprensibilmente, i pazienti anziani: nel periodo pre-pandemia spesso le pareti dei reparti erano tappezzate dai disegni che i nipotini consegnavano nelle mani dei nonni quando li andavano a trovare di persona. Ormai da oltre un anno, questo contatto diretto non ci può più essere, quindi in occasione delle festività è stata trovata una soluzione alternativa.
Ovviamente, anche questa iniziativa ha dovuto tenere conto delle rigide prescrizioni anti contagio. Ma l’organizzazione, partita da alcuni operatori sanitari dell’ospedale di Fiorenzuola, è stata precisa e impeccabile.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà