Covid, nel Piacentino contagi ancora in calo: “Iniziamo ad avvicinarci alla zona bianca”

13 Aprile 2021

Continuano a calare i casi di positività al Covid nel territorio piacentino. La scorsa settimana (5-11 aprile), in base a quanto comunicato dall’Ausl, le nuove infezioni registrate in città e provincia sono state 263, ovvero il 9,3 per cento in meno rispetto ai sette giorni precedenti. “Siamo una delle province con l’incidenza più bassa in Italia, con 92 positivi ogni centomila abitanti – spiega il direttore generale dell’Ausl Luca Baldino – iniziamo ad avvicinarci alla fatidica soglia dei 50 casi valida per la zona bianca”. Gli ordini di quarantena o isolamento sono stati 1.309, in leggera diminuzione rispetto ai 1.338 della settimana precedente.

IL REPORT COMPLETO

SCUOLE – L’Ausl di Piacenza ha riportato sei nuovi contagi negli istituti scolastici, in nessuno di questi è però avvenuta la trasmissione del Coronavirus all’interno degli ambienti didattici.

OSPEDALE – Dal 5 all’11 aprile, in media gli accessi al pronto soccorso per Covid sono stati quattro al giorno; 74 i ricoveri totali nella settimana presa in considerazione, dieci i pazienti in terapia intensiva.

Sul fronte dei decessi per Covid (sei, in totale, la scorsa settimana), Baldino evidenzia che “a Piacenza si mantengono su livelli bassi, perché non c’è stato un picco di infezioni”.

VACCINO – Nel nostro territorio la prima dose del vaccino anti-Covid è andata a 31.594 persone (l’immunizzazione riguarda, per ora, il 19,6 per cento della popolazione provinciale). Restano da prenotarsi – tra gli altri – ancora 3.848 over 80, 3.550 anziani tra i 75 e i 79 anni e 7.290 tra i 70 e i 74 anni.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI

© Copyright 2021 Editoriale Libertà