Il farmacista arriva a casa: parte il progetto “Toc toc farma” con finalità benefiche

23 Aprile 2021

Dare sostegno alle famiglie più in difficoltà intercettando i nuovi bisogni con una sensibilità straordinaria che si è messa in ascolto. È questa la finalità di “Toc toc farma”, progetto nato dalla collaborazione di 13 farmacie del territorio che prevede la consegna a domicilio dei farmaci dalle mani degli stessi farmacisti; un modo per essere concretamente più vicini ai piacentini. Valore aggiunto dell’iniziativa: offrire a chiunque, in città o provincia, anche una consulenza dedicata con consigli sulle terapie, ma anche risposte a qualsiasi dubbio o domanda. Si tratta di un contatto diretto con un professionista della salute direttamente a casa propria, ma soprattutto la possibilità di aprire la porta e relazionarsi con una persona di fiducia a cui fare riferimento per ogni necessità; una presa in carico che nel perdurare dell’isolamento forzato dovuto la pandemia si propone soggetti più fragili come uno strumento di dialogo e monitoraggio. Parte dei ricavati del progetto sarà devoluta, per mezzo dell’associazione William Bottigelli, alle “Suore della Divina Provvidenza per l’infanzia abbandonata”.

Il sito web www.toctocfarma.it consente di verificare quale farmacia, tra le sette in città e le sei in provincia, sia più vicina all’indirizzo qui si desidera venga effettuata la consegna. Al progetto si potranno aggiungere altre farmacie. La consegna avverrà entro le 24 ore successive dall’ordine. Tutti i farmacisti e professionisti che collaborano al progetto sono vaccinati e adotteranno ogni attenzione e presidio sanitario per offrire la massima protezione. “Toc toc Farma” collabora con l’associazione William Bottigelli,  la onlus che, dal 2020, si è fatta sostenitrice di un’opera assistenziale delle suore di Monsignor Torta che, capitanate dalla Madre generale Suor Albina, provvedono a garantire generi alimentari e vestiario ad 80 famiglie in difficoltà.

FARMACIE ADERENTI: 

PIACENZA CITTA’:

Farmacia Ambrogi

Farmacia Boselli

Farmacia dell’Ospedale

Farmacia Farnesiana

Farmacia Fiorani

Farmacia Laneri

Farmacia Sant’Antonio

PROVINCIA:

Antica farmacia dell’Ospedale S. Spirito (Castell’Arquato)

Farmacia Calendasco (Calendasco)

Farmacia del Santuario (Roveleto di Cadeo)

Farmacia Eccher (Pontenure)

Farmacia Genesi (Caorso)

Farmacia Silva (Fiorenzuola)

L’Associazione William Bottigelli nasce nel 2002 per aiutare, nel ricordo del figlio del massaggiatore del Piacenza Calcio prematuramente scomparso, quanti sul territorio piacentino e non solo necessitino di sostegno morale o materiale. Circa 400 gli iscritti che, nel corso degli anni, si sono stretti al presidente Eusebio Di Francesco e ai co-fondatori di questa bella e attiva realtà. L’intento: promuovere iniziative o sostenere attività benefiche finalizzate a combattere situazioni di disagio dovuto a malattie, handicap o ristrettezze economiche. Stamattina, 23 aprile, alla conferenza di presentazione era presente il vicepresidente ed ex calciatore Daniele Cacia. 

IL SERVIZIO DI MARZIA FOLETTI 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà