Sentiero del Tidone: “gita” degli studenti accompagnati dagli alpini

28 Aprile 2021

Per la prima volta anche le scuole di Sarmato hanno partecipato al progetto “Alla scoperta del Sentiero del Tidone”, promosso dall’associazione che ha creato il percorso da Boscone Cusani a Casa Matti: fino al 21 maggio le classi delle scuole elementari e medie del territorio si alterneranno in piccoli gruppi per percorrere parte del Sentiero.

I primi ragazzi sono stati quelli delle classi quarte che hanno affrontato a piedi il tratto di sentiero, a partire dalla località Cantacucco, sulla sponda destra del Tidone, per poi risalire fino al guado all’altezza di Centora e da lì proseguire, dopo l’attraversamento del torrente, fino alla frazione di Agazzino. Non prima, però di aver fatto una gustosa merenda alla “baracca” degli Amici del Tidone.

Ad accompagnare i ragazzi sono stati gli alpini di Sarmato che hanno preso in gestione il tratto sarmatese del Sentiero del Tidone, curandolo e mantenendolo percorribile; con loro anche i volontari della proloco, dell’associazione nazionale carabinieri e dell’associazione Libera Caccia con il presidente Bruno Fellegara: quest’ultimo, prima dell’uscita lungo il sentiero, ha tenuto delle lezioni in classe dedicate alla fauna “nascosta” che vive lungo il percorso. L’iniziativa ha il sostegno dell’amministrazione comunale, che ha messo a disposizione gratuitamente lo scuolabus per il trasporto a Cantacucco e il recupero ad Agazzino.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà