Da ballerino a operatore ecologico, il video della Geocart: un inno al lavoro

01 Maggio 2021


“A tutti coloro che svolgendo con passione il proprio lavoro, lo trasformano in arte: che tutti possano tornare ad essere protagonisti”. Si conclude così, con poche parole ma assai significative, il video che la Geocart, cooperativa sociale la cui attività è ramificata nella cura del verde pubblico e privato, nella igiene ambientale ma anche nella gestione di un certo diurno, ha pubblicato sul proprio sito per celebrare il 1° maggio.

Cinque minuti di musica nel corso dei quali i dipendenti, “al di fuori dell’orario di lavoro”, come specificato sui titoli di coda, si esibiscono nelle normali attività quotidiane a passo di danza. Con un protagonista: “Alejandro Pereira si è presentato in ufficio il 23 marzo 2020 in cerca di lavoro. È un ballerino di tango che, insieme alla moglie Vanessa, insegnava in una scuola di danza” si legge sul blog della cooperativa. Dunque, un deciso cambio nella vita di questo ballerino che, costretto ad abbandonare l’attività legata all’arte a causa della pandemia, non ha esitato a rivolgersi a Geocart e, con l’umiltà di chi conosce il valore del lavoro, si è calato immediatamente nella nuova realtà fatta di strade e piazze da pulire, giardini di cui prendersi cura e tanto altro.

IL VIDEO

© Copyright 2021 Editoriale Libertà