Dehors in via Sansone, alcune residenti: “Ok alla chiusura serale, veniamoci incontro”

05 Maggio 2021

Silvia Ughini e Maurizia Biella sono due abitanti storiche di via Sansone: “Ci stiamo bene” dicono. E non ci stanno a passare come “quelle che non vogliono far lavorare chi viene da un anno di difficoltà”. Per la cronaca si tratta della vicina trattoria che dal Comune ha ottenuto il permesso di chiudere via Sansone per posizionare i tavoli per i clienti dal mercoledì alla domenica in orario serale con la possibilità, in fase ancora di verifica, di estendere la chiusura della strada già dalle 10 al sabato e alla domenica.

“Noi non chiediamo nulla se non la possibilità di venirsi incontro – spiegano Ughini e Biella insieme a Marina Trenchi, altra storica abitante di via Sansone –; non abbiamo problemi se effettivamente le chiusure della strada sono in orario serale: magari anziché dal mercoledì si potrebbe fare dal giovedì. Ma chiudere la via per due giorni interi dalle 10 del mattino fino a mezzanotte ci sembra un po’ troppo, soprattutto per i disagi e le difficoltà viabilistiche arrecate”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà