Ex polveriera di Cantone: partiti i lavori per realizzare il percorso naturalistico

14 Maggio 2021

Ruspe ed escavatori hanno dovuto faticare un po’ per “perforare” il muro verde di vegetazione oltre il cancello di ingresso, ricavandosi un sentiero di accesso libero che ricalcasse quello già esistente. Così, all’ex polveriera militare “Valtidone” di Cantone – nei comuni di Agazzano, Piozzano e Pianello – sono iniziati ufficialmente ieri i lavori per la realizzazione di un atteso percorso naturalistico che permetterà di restituire ai cittadini la fruizione dell’area boschiva: per il momento, un percorso ad anello fino al torrente Lisone che si estende solo su nove dei 110 ettari che compongono la polveriera.

Nel progetto – da 100mila euro, di cui 80mila finanziati dalla Regione e il resto dal comune di Agazzano – c’è l’idea di sviluppare un percorso ad anello con aree di sosta attrezzate, un piccolo parcheggio, pannelli didattici e attraversamenti sui torrenti che solcano il bosco: un piccolo paradiso a due passi dalla città per le famiglie e gli amanti della natura. A salutare le prime “bennate” sono state gli assessori di Agazzano e Piozzano Dea De Angelis e Robertino Barocelli: quest’ultimo ha già annunciato di voler investire nuovamente sulla polveriera, stanziando 200mila euro nei prossimi anni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà