Premio di laurea di Confindustria in memoria di Betti, scomparso per il Covid

14 Maggio 2021

Per onorare la memoria di Cesare Betti, ex direttore Confindustria di Piacenza, scomparso nel 2020 a causa del Covid, da sempre convinto sostenitore dell’importanza della mobilità internazionale di studenti, di docenti a supporto delle piccole e medie imprese, e della loro internazionalizzazione, Confindustria ha deciso di istituire un premio di laurea del valore di 4.812 euro, riservata a laureati del corso di laurea magistrale in Global Business Management della sede di Piacenza.

MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE- Per partecipare occorre avere conseguito il diploma di laurea nell’anno 2019/20 discutendo una tesi di laurea sui nuovi paradigmi economici e sociali, la loro sostenibilità a seguito della pandemia Covid-19, con una votazione non inferiore a 105/110. I laureati che intendono concorrere all’assegnazione del premio di laurea devono presentare domanda di partecipazione al concorso indirizzata al Rettore dell’Università Cattolica. La domanda dovrà contenere l’indicazione delle generalità, della data e del luogo di nascita, del domicilio, del numero di telefono, dell’indirizzo di posta elettronica e del codice fiscale, come da facsimile allegato; autocertificazione relativa alla laurea conseguita con relativa votazione ed autocertificazione relativa all’elenco e votazione degli esami sostenuti; curriculum vitae; copia della tesi di laurea che dovrà esere inoltrata in formato elettronico al seguente indirizzo di posta elettronica: direzione.sede-pc@unicatt.it. La documentazione dovrà essere indirizzata, entro e non oltre il 31 maggio, alla Direzione di Sede – Università Cattolica del Sacro Cuore – Via E. Parmense, 84 – 29122 Piacenza – email: direzione.sede-pc@unicatt.it.  

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà