A Gropparello, da settembre pluriclasse alle medie. Il sindaco: “Siamo indignati”

24 Maggio 2021

E’ stata una doccia fredda, gelata, che ha spento gli entusiasmi che a Gropparello, avevano accompagnato l’inaugurazione recentissima della rinnovata scuola del paese. La notizia che a settembre la scuola media del paese non avrà una prima e una seconda classe media ma bensì una pluriclasse, al cui interno saranno cioè compresi gli alunni di due annualità diverse, ha colto in contropiede tutti. Sindaco, docenti, famiglie intere.

Parla Claudio Ghittoni, il primo cittadino di questo centro di 2.240 anime che, in quella rinata scuola, riaperta a febbraio scorso, e simbolo di una ripartenza generale, ci aveva creduto e tanto. “Io e tutti gli altri, scuola, docenti, famiglie – spiega al telefono Ghittoni – abbiamo appreso da Libertà e solo pochi giorni fa che le risorse richieste per fare due classi non ci sono. Dire che siamo tutti indignati è poco”. Oltre che a Gropparello una seconda pluriclasse verrà formata a Vigolo Marchese.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà