“Devo controllare il contatore dell’acqua”. Coppia di anziani truffata a Podenzano

26 Maggio 2021

E’ andata purtroppo a segno nella mattinata di martedì 25 maggio una truffa ai danni di una coppia di anziani a Podenzano. Un finto tecnico dell’acqua è riuscito a farsi aprire con la scusa di dover controllare il contatore dell’acqua ed un complice ha messo a soqquadro tutte le stanze.

Fortunatamente non è stato rubato nulla di valore e i coniugi stanno bene, se non fosse per lo sconcerto che hanno provato quando si sono accorti di essere stati presi di mira dai due delinquenti. L’uomo, di circa 35 anni, era vestito di grigio, e grigia era la mascherina che portava davanti alla bocca. Da testimonianze, pare che i due malintenzionati avessero un’auto bianca. Sul posto i carabinieri della stazione di San Giorgio che si stanno occupando dell’accaduto ed una pattuglia della polizia locale dell’Unione Valnure Valchero che ha diffuso la notizia della truffa ai gruppi di controllo di vicinato perché soprattutto gli anziani fossero avvisati di non aprire a nessuno.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà