Scuola Taverna, ecco la nuova lavagna interattiva per alunni disabili: “Classi più inclusive”

28 Maggio 2021

Inaugurata la nuova aula destinata all’inclusione degli alunni disabili nella scuola elementare Taverna, con l’installazione di un monitor interattivo da 65 pollici. Le responsabili del Comune di Piacenza Paola Filios ed Elena Bensi, il preside Romeo Nicola Manno, la referente Carmela Morabito e i rappresentanti del gruppo costituito fra le cooperative Unicoop, Aurora Domus ed Eureka (realtà che dal 2016 gestisce i servizi di inclusione scolastica in città per circa 250 studenti negli istituti di ogni ordine e grado) hanno presentato il nuovo schermo digitale pensato per facilitare l’apprendimento dei bambini con difficoltà motorie o cognitive e per potenziare le loro abilità, sempre nell’ottica dell’inclusione nelle classi. Un investimento complessivo di oltre 15mila euro, che consentirà di installare sette lavagne tecnologiche in altrettanti plessi scolastici di Piacenza.

“L’obiettivo – spiega la coordinatrice Rosella Taschieri – è quello di aumentare le competenze socio-relazionali, emotive e cognitive attraverso un più ampio ventaglio di proposte educative-assistenziali, favorire il lavoro in piccoli gruppi e le relazioni positive di collaborazione e sostegno reciproco tra pari”.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2021 Editoriale Libertà