Pianello, la filastrocca degli alunni sul podio di una gara nazionale

08 Giugno 2021

Gli scolari di quarta elementare di Pianello sono arrivati secondi al concorso nazionale “1,10,100 ninne nanne, filastrocche, fiabe e giochi per dire No alla mafia”.
La loro “Ninna nanna al futuro”, un canto in parte in dialetto siciliano in parte in italiano è stato giudicato tra i più convincenti.

All’iniziativa, patrocinata dal Miur, hanno partecipato scuole da tutta Italia. “I nostri alunni – dicono le insegnanti – hanno immaginato di seguire le orme di Peppino Impastato, di Borsellino, Falcone e di tutti gli eroi che hanno combattuto e combattono la guerra alla mafia. Il senso del loro lavoro – aggiungono – è di farsi portatori dei valori che queste persone hanno incarnato e di trasmetterli a loro volta, proiettandoli nel futuro”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà