Cantieri in estate: lavori al ponte di Marsaglia e alla “curva delle mondine”

10 Giugno 2021


Dopo nove mesi di senso unico alternato per precauzione e ragioni di sicurezza, sono stati affidati i lavori per il consolidamento del ponte di Marsaglia.
“Ma questi lavori, di cui sappiamo solo la durata di ben sette mesi, arrivano senza che siano stati concordati nei tempi e nelle modalità con il territorio”, dice il sindaco di Corte Brugnatella Mauro Guarnieri, che ha appreso del cantiere a un vertice in prefettura sulla sicurezza delle strade, in particolare della “45”.

C’è di più: partiranno anche i lavori di consolidamento della strada nella curva delle mondine – così chiamata perché qui precipitò il camion di mondariso, fu strage – sempre sulla Statale 45, tra Bobbio e San Salvatore. E questi dureranno un anno.

Anche qui la strada da anni mostrava evidenti segni di cedimento, tanto che da mesi si transita in senso unico alternato. Lavori quindi fondamentali per la sicurezza, ma che arrivano come una sciabolata sulla stagione estiva, allungando ancora di più la strada per Ottone, Cerignale, Zerba, dopo praticamente un anno di isolamento causato dal crollo del viadotto.

La presidente della Provincia Patrizia Barbieri ha annunciato che scriverà una lettera ad Anas. “Quella zona è già massacrata, da mesi. Aspettiamo ancora un ponte provvisorio che doveva già essere fatto da tempo; non sappiamo quando la viabilità sarà ripristinata. In più ora, proprio ora, alle porte dell’estate, parte il cantiere al ponte di Marsaglia, senza che nessuno ne sappia niente”.

ULTERIORI DETTAGLI NELL’ARTICOLO DI ELISA MALACALZA SUL QUOTIDIANO LIBERTA’

© Copyright 2021 Editoriale Libertà