“Zero casi di variante Delta a Piacenza, ma attenzione alla vicina Lombardia”

15 Giugno 2021

“Qua non c’è la variante indiana, ma di certo teniamo la situazione estremamente monitorata, perché nella vicina Lombardia questi casi aumentano. I piacentini non devono mollare le precauzioni, in particolare l’utilizzo della mascherina anche all’aperto”. È la raccomandazione di Luca Baldino, direttore generale dell’Ausl di Piacenza, che fa il punto sull’andamento della pandemia.

Nel nostro territorio i nuovi positivi e i ricoveri da Covid sono sempre meno. Con l’inizio dell’estate e, soprattutto, l’avanzamento della campagna vaccinale, il virus continua dunque ad arretrare in maniera significativa. La scorsa settimana – come illustrato nel report dell’Ausl – i contagi sono calati del 27,5 per cento (37 casi in totale, nell’arco di sette giorni) mentre i pazienti in ospedale sono scesi del 16,7 per cento (15 persone ricoverate dal 7 al 13 giugno).

Sempre la scorsa settimana, inoltre, si è registrata una quota di tamponi positivi “mai così bassa”, evidenzia Baldino: lo 0,5 per cento su 7.932 test effettuati. Ancora una volta, zero infezioni tra gli ospiti e gli operatori delle case di riposo per anziani.

IL REPORT DELL’AUSL DI PIACENZA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà