Vendita abusiva di profumi: 17 confezioni sequestrate. Market multato per l’orario

19 Giugno 2021

 

Continua l’azione di contrasto all’illegalità e di lotta all’abusivismo condotta dalla Polizia locale, anche tramite il Nucleo Operativo Sicurezza Tattica e con operazioni svolte in borghese per permettere interventi più incisivi e tempestivi.

Nel pomeriggio di giovedì 17 giugno, è stato sanzionato con 250 euro un mini market in via La Primogenita, a Piacenza sorpreso dagli agenti a vendere 12 birre in orario non consentito. Nello stesso pomeriggio sono stati sanzionati, con un’ammenda di 100 euro, due cittadini di nazionalità straniera intenti al consumo di alcolici in via Alberoni e Giardini Merluzzo, in violazione delle regole in vigore sul Quartiere Roma.

Nella mattinata odierna di sabato 19 giugno, nell’area mercatale di Piazza Duomo e dei Chiostri, è stato effettuato un sequestro penale di 17 profumi di marca, confezionati in modo da trarre in inganno il consumatore, a persona di nazionalità straniera, la quale, alla vista degli agenti, si è data alla fuga. E’ stata inoltre sanzionata una donna di nazionalità romena intenta ad attività di accattonaggio, a cui è stato notificato l’ordine di allontanamento (Oda).

“Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale a tutela della legalità e della sicurezza dei cittadini, grazie alla preziosa attività della Polizia locale, che ringrazio per l’efficace azione, svolta anche attraverso operazioni in borghese che spesso risultano ancora più efficaci”, sottolinea l’assessore alla sicurezza, Luca Zandonella che evidenzia come  per l’Amministrazione siano “prioritarie la lotta all’illegalità e il contrasto all’abusivismo, anche nella doverosa tutela dei commercianti  che rispettano le regole”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà