Bottiglie di plastica, lattine, cocci: cinque ragazzi ripuliscono il Trebbia

03 Luglio 2021

Si sono ritrovati circondati dai rifiuti e non ci hanno pensato due volte a darsi da fare. Cinque ragazzi bobbiesi neanche maggiorenni – Antonio, Luca, Rajvir, Filippo e Mattia – hanno ripulito da soli, senza che nessuno glielo chiedesse, una spiaggetta sul Trebbia nei pressi della Berlina di Bobbio servendosi anche di un gommone.

I ragazzi hanno trovato tra i ciottoli un paesaggio ben poco gratificante: bottiglie di plastica, lattine, vetri in frantumi (uno dei ragazzi ha anche rischiato di tagliarsi) e poi ancora i relitti della maleducazione più improbabili, come un tavolino o delle tende da casa. Così, sono corsi al vicino chiosco del “Macho Bar” per chiedere sacchi di plastica e guanti e si sono subito messi al lavoro per fare pulizia della spiaggetta. In tutto, cinque grossi e pesanti sacconi pieni di immondizia: talmente ingombranti da dover richiedere l’uso del gommone in acqua per poter trasportare il tutto ai bidoni di raccolta più vicini.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà