Castello, topi nella biblioteca di Villa Braghieri: partita la derattizzazione

22 Luglio 2021

Villa Braghieri Castel San Giovanni, deve fare i conti con topi di “dimensioni medio grandi” che si aggirano tra gli scaffali della biblioteca. Forse si tratta di uno degli effetti “collaterali” della pandemia, che ha imposto la chiusura al pubblico dei locali della biblioteca, dove da oltre un anno nessuno mette più piede.

“All’ufficio ambiente – si legge in una determina dello scorso 16 luglio – è pervenuta la segnalazione relativamente alla presenza di ratti presso l’edificio storico di Villa Braghieri e, precisamente presso la zona biblioteca”.

L’amministrazione è corsa ai ripari e ha ordinato “un idoneo intervento di derattizzazione, eseguito da personale specializzato”. La derattizzazione si spera metta quindi al sicuro la biblioteca comunale in attesa che possa finalmente riaprire al pubblico.

“Per evitare che il problema assumesse dimensioni maggiori – dice l’assessore alla cultura Wendalina Cesario -, abbiamo subito disposto la derattizzazione dei locali”.

Cesario annuncia che è allo studio un progetto di rilancio complessivo della Villa.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà