Legge defibrillatori, disco verde più vicino: evitato il voto a Montecitorio

26 Luglio 2021

L’ok finale alla legge sui defibrillatori potrebbe essere più vicino di quanto era stato previsto poche settimane fa. Dopo un percorso parlamentare durato oltre due anni, il progetto volto a diffondere su scala nazionale il “modello Piacenza” non avrà infatti bisogno di un nuovo voto in aula a Montecitorio. Sarà sufficiente ottenere il disco verde della Commissione Affari sociali della Camera, la numero XII. Questo significa che il via libera può arrivare ben prima del mese di settembre. Nella seduta della Camera di venerdì scorso, il presidente Roberto Fico – come ha segnalato il deputato piacentino Tommaso Foti (FdI) – ha infatti messo all’ordine del giorno l’assegnazione del provvedimento alla Commissione XII in sede legislativa. La proposta del presidente Fico è stata subito accolta senza trovare obiezioni da parte dei deputati.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà