Aggredito e rapinato uno dei principali accusatori dei carabinieri della Levante

10 Agosto 2021

 

Sarebbe stato aggredito, percosso e rapinato uno dei principali informatori e successivamente accusatori dei carabinieri della stazione Levante. E’ accaduto venerdì 6 agosto in via Crescio, a Piacenza. L’uomo ha riferito di essere stato aggredito da tre nordafricani che lo avrebbero colpito alla testa con una bottiglia e lo avrebbero poi rapinato di cellulare e portafoglio. L’uomo non ha voluto ricorrere alle cure del pronto soccorso. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e l’aggredito ha poi sporto denuncia alla finanza. Secondo gli ambienti investigativi l’aggressione dell’informatore non sarebbe da ricollegarsi ai fatti della Levante. I carabinieri hanno identificato due dei presunti aggressori che adesso rischiano l’accusa di rapina. La vittima aveva dichiarato di voler lasciare Piacenza perché si sentiva minacciata dopo gli arresti dei militari, cosa che poi non ha fatto.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà