Cimitero di Sarmato, entro metà settembre via ai lavori di consolidamento

11 Agosto 2021

Partiranno entro la metà di settembre i lavori di consolidamento del cimitero comunale di Sarmato, per una somma di 108mila euro. Ad essere interessarti dai lavori saranno il muro esterno frontale del cimitero, dove c’è l’ingresso, e la chiesetta posizionata all’interno del camposanto.

Diverse le criticità riscontrate dopo le prime analisi e sopralluoghi. La parete ovest del cimitero (che sostiene anche diverse cappelle contenenti decine di forni realizzati negli anni Ottanta) presenta infatti dei cedimenti importanti che ne potrebbero minare la stabilità, a causa di fondazioni troppo superficiali. Per questo motivo, si procederà ad un consolidamento del muro tramite micropali più profondi e portanti che possano sostenere il peso della struttura. L’altro punto debole è la chiesetta del cimitero, il cui distacco di calcinacci e intonaci dalle guglie fa preoccupare assieme al degrado della lanterna al centro della cupola: troppe infiltrazioni d’acqua alla base la stanno mettendo in pericolo. Per questo sarà scrostato l’intonaco pericolante e quindi saranno riparati o sostituiti canali e pluviali esistenti.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà