Rottofreno, ladri d’aglio in azione nei campi: “Danno pesante, spariti 20 quintali”

12 Agosto 2021

C’erano una volta gli “spigolatori” abusivi nei campi, pronti a raccogliere qualche cipolla o pomodoro da cucinare a casa. Adesso, invece, dai campi spariscono anche 20 quintali di pregiato aglio piacentino. È successo nelle scorse settimane a Rottofreno, nella piccola frazione di Veratto attaccata al fiume Po: un intero campo dell’azienda agricola Ca’ Milla è stato pesantemente “diradato” da mani ignote. E adesso la sua titolare Camilla Rossi dovrà fare l’impossibile per cercare di recuperare il più possibile le perdite. “Molto probabilmente – spiega – non riuscirò più a seminare aglio il prossimo anno perché tutto il raccolto dovrà essere destinato alla sola vendita, per recuperare il danno economico. Si lavora con passione per avere un margine di guadagno e invece, in un colpo solo, si perde la maggior parte del raccolto e dei ricavi”.

I DETTAGLI SUL QUOTIDIANO LIBERTA’ IN EDICOLA 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà