Colla di Ferriere, una croce sul monte Ciglio per ricordare le vittime del Covid

14 Agosto 2021

E’ in memoria di tutte le persone scomparse a causa del Covid la croce in ferro battuto che gli abitanti di Colla di Brugneto, nel comune di Ferriere, hanno posto sulla sommità del monte Ciglio.
E’ stata voluta proprio dalla comunità del paese, da chi vi abita tutto l’anno e da chi a Colla torna per i fine settimana o per i mesi estivi. Tutti hanno contribuito alle spese per la sua realizzazione e alla sua posa, avvenuta già lo scorso anno, ma inaugurata nei giorni scorsi con la benedizione dal parroco di Ferriere don Stefano Garilli, cui ha partecipato anche il sindaco Carlotta Oppizzi.
Hanno raggiunto la cima del del monte Ciglio, a circa 980 metri di altezza, tutti gli amici di Colla, ma anche dalle frazioni vicine Casella, Brugneto, Noce e Tornarezza.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà