“Uve sanissime”. Unanimi pareri di enologi e agronomi sulla vendemmia in Valtidone

21 Agosto 2021

“L’uva che arriva è bellissima”. Da Cantina Valtidone di Borgonovo e Cantina di Vicobarone i commenti dopo l’ingresso dei primi carichi di uva sono identici. I primi 120 quintali di uve pinot nero metodo classico conferite a Vicobarone e i primi 220 quintali di uve pinot nero chardonnay base spumante conferite a Borgonovo sono “sanissime” per usare le parole dei tecnici impegnati nel monitoraggio dei grappoli. “L’uva che arriva – dicono enologi e agronomi – è molto sana, non ha risentito di nessuna malattia”. Niente muffe e niente marciume. Per contro la perdurante siccità e la gelata di inizio primavera hanno influito sulla quantità dei grappoli con cali dal 10 al 30% di uva sui filari colpiti.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà