Volo di 15 metri nella scarpata del Trebbia a Bobbio: 17enne gravissimo

22 Agosto 2021

 

Soccorso alpino, vigili del fuoco, elisoccorso, operatori del 118 e della Croce Rossa di Marsaglia in azione in pieno centro a Bobbio nel corso della mattinata di domenica 22 agosto. Sono gravissime le condizioni del ragazzo di 17 anni residente a Piacenza che, poco dopo le 5 del mattino, è precipitato nella scarpata che termina nel fiume Trebbia. Un volo di circa 15 metri dopo aver perso l’equilibrio per poi cadere oltre il guardrail situato nei pressi di una delle entrate del paese. Il giovane si trovava in compagnia di alcuni colleghi di lavoro che hanno lanciato l’allarme. Per nulla semplici le operazioni di soccorso e soltanto grazie all’intervento degli uomini della “Monte Alfeo” e della caserma dei vigili del fuoco di Bobbio, è stato possibile raggiungere il protagonista di questo incredibile incidente. Sul posto è intervenuto l’elicottero del 118 di Brescia che ha condotto il 17enne all’Ospedale Maggiore di Parma: il ferito ha riportato alcune fratture ma soprattutto un pesante trauma cranico. Le sue condizioni sono critiche. La Statale 45 è rimasta chiusa per oltre un’ora per consentire l’intervento degli operatori.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà