Puliamo Rivergaro: eternit, rifiuti e mascherine trovati dai volontari lungo il fiume

19 Settembre 2021

Pezzi di amianto ed eternit, cardini di porte, sedie, legname vario e diverse mascherine, sgradito “regalo” della pandemia da Covid.
E’ il bottino del ritorno in strada di Puliamo Piacenza, l’iniziativa promossa da Editoriale Libertà, in collaborazione con Legambiente, Plasticfree e con l’aiuto di Iren.
Nella mattina di domenica 19 settembre, alla ripresa dopo la pausa estiva, i volontari si sono spostati dalla città alla provincia. In particolare a Rivergaro, nel Parco del Trebbia. Una quarantina coloro che si sono dati appuntamento all’incrocio tra via Meucci e via Marconi, davanti allo stand di Libertà.
Buone le condizioni della ciclovia del Parco del Trebbia, già abbastanza pulita. E’ invece sul greto del Trebbia che hanno trovato la maggior parte dei rifiuti abbandonati, alcuni dai turisti della domenica, altri portati a valle dalle acque e scaricati sulle sponde rivergaresi.
Prossimo appuntamento domenica 3 ottobre a Podenzano.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà