Lite finisce nel sangue, parte una coltellata al collo: 25enne gravissimo

25 Settembre 2021

Gravissimo fatto di sangue questa sera, sabato 25 settembre, a Pontenure. Intorno alle 21.30, in via Castello Sforza, due giovani, uno di nazionalità romena e un italiano, si sono affrontati nel corso di una lite: uno dei contendenti, l’italiano, avrebbe estratto un coltello per poi colpire il rivale al collo. Il ferito è un 25enne che è stato condotto d’urgenza al pronto soccorso di Piacenza: le sue condizioni sono gravissime e i medici dell’emergenza non escludevano la necessità di un intervento chirurgico a causa della profondità della ferita provocata dal colpo inferto.

Catturato poco dopo invece dai carabinieri l’aggressore che, dopo un tentativo di fuga, è stato raggiunto dai militari lungo la via Emilia. Anche per quest’ultimo, viaggio in ambulanza all’ospedale di Piacenza per medicare le ferite riportate. Le sue condizioni non sono gravi. Nel corso della lite è rimasta ferita a una mano anche una ragazza di 25 anni che è dovuta ricorrere alle cure del pronto soccorso.

Sul posto gli uomini del 118 di Roveleto, oltre agli operatori della Pubblica Assistenza di Piacenza e San Giorgio.

Non ancora accertato quali fossero i motivi che hanno scatenato l’alterco. Due le ipotesi: motivi passionali o una semplice lite tra vicini poi degenerata.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà