Carenza di giudici in tribunale, sos del presidente della Corte d’Appello

03 Ottobre 2021

Tre giudici in maternità, altri due in partenza per Milano e un terzo che se ne andrà nel giro di qualche mese rischiano di paralizzare il tribunale di Piacenza. Per una piccola sede come quella ospitata a palazzo Landi, guidata dal presidente Stefano Brusati, ciò significa vedere l’organico di giudici quasi dimezzato.

Nel tentativo di tamponare la situazione, che rischia di diventare drammatica per il buon funzionamento degli uffici giudiziari piacentini, il presidente delle Corte d’Appello di Bologna Oliviero Drigani ha fatto una richiesta (tecnicamente un “interpello”) a tutti i magistrati dell’Emilia Romagna nella speranza di trovarne uno disponibile a venire a Piacenza per sei mesi a partire dalla fine di novembre. La scadenza per offrire la propria disponibilità è il 25 ottobre.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà