Luci rosa per la lotta al tumore al seno: l’iniziativa di una imprenditrice piacentina

08 Ottobre 2021

Una luce rosa per battere il tumore al seno: in occasione del mese di ottobre dedicato alla prevenzione di questa malattia, l’imprenditrice piacentina Nadia Bragalini ha deciso di mandare un forte segnale simbolico. In queste settimane, infatti, la sede di Castelvetro Piacentino delle aziende del gruppo G&G si è colorata di rosa per ricordare a tutte le donne quanto la prevenzione sia importante per “intercettare” la malattia e per effettuare una diagnosi precoce, primo passo per batterla.

“Anche in questi momenti di pandemia non dobbiamo dimenticare di prestare la massima attenzione a temi quali la prevenzione e il benessere” ha spiegato Bragalini, ambassador di Piacenza presso “Le Città delle Donne”, progetto pensato e realizzato dagli Stati Generali delle donne per mettere il talento femminile al servizio della comunità. “Abbiamo voluto fare anche noi la nostra parte – ha spiegato – colorando di rosa le aziende del gruppo con l’auspicio di richiamare l’attenzione di tutte le donne sull’importanza di prendersi il giusto tempo da dedicare alla propria salute. Bastano poche precauzioni e una corretta conoscenza del proprio corpo per vincere questo nemico invisibile”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà